Home

PROSSIMA ATTIVITÀ

Padova città d’arte


Padova, una città vicino a Venezia, viene oggi soprattutto frequentata da tanti pellegrini che vogliono vedere la tomba di Sant’ Antonio nella Basilica del Santo. Gli ultimi anni col programma Erasmus Padova è stata scoperta dai nostri studenti perchè qui c’è una tra le più vecchie università d’Europa. Ma Padova è anche una città d’arte con tanti tesori poco conosciuti. Famosa è certamante la Cappella degli Scrovegni, capolavoro assoluto di Giotto. Ma sparsi nella città ci sono importanti affreschi di Giusto de’ Menabuoi, Altichiero e Mantegna e bronzi di Donatello e bellissimi edifici medievali e piazze accoglienti. Padova è senz’altro una città che merita di essere visitata e goduta.

Martedì 1 giugno tramite conferenza ZOOM

Relatore: Rudy De Meulemeester

20 aprile 2021 UN CONCERTO DIVINO

Il 25 marzo è la giornata nazionale in memoria del poeta Dante Alighieri e quest'anno ricorrono inoltre i 700 anni dalla sua morte. Anche noi vogliamo celebrare questo evento in modo degno e lo faremo con la musica, con un’artista d’eccellenza…

Giulia Olivieri, pianista italiana, nata a Matera, dove si è diplomata presso il Conservatorio “E. R. Duni” con il massimo dei voti e menzione speciale. 

Ha tenuto vari concerti solistici in Italia e all’estero, tra cui quelli per il Dipartimento di Musica dell’Università di Èvora (Portogallo), per la Biblioteca Jugerson di Mosca (Russia), per la Vikino Gallery di Mosca (Russia), per il Social Center di Mosca (Russia), per la Segreteria Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri del Portogallo (Lisbona, Palacio FOZ), per il Museo Skrjabin di Mosca (Museo SKRJABIN di Mosca-Russia), per la “Robert Schumann Haus” di Zwickau (Germania), per le Associazione “Dante Alighieri” di Lovanio (Belgio), di Loughborough(Inghilterra), di Linz (Austria), per ARTИCT di Mosca (Dimora storica Gubailovo di Mosca).

Attualmente è docente di pianoforte principale presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino. 

 
Il programma del concerto è dedicato al “padre della lingua italiana”, Dante Alighieri, che ha affascinato grandi musicisti come Franz Liszt: la sua Dante Sonata, infatti, è la narrazione musicale dell’inferno dantesco. 
Anche Giacomo Puccini, operista italiano, si è ispirato al personaggio dantesco di Gianni Schicchi nella sua omonima opera. 
 Il viaggio musicale si concluderà giungendo al Paradiso: regno della luce per Dante e luogo di sogni per il grande compositore italiano Ennio Morricone. 
 

8 APRILE Passeggiata serale a Trastevere

 

 Bellezze di Roma, Trastevere

Trastevere rappresenta, ancora oggi, il quartiere cartolina di Roma. In età antica era crocevia di molte culture diverse, tra cui siriani ed ebrei, un’area internazionale che mantiene anche nelle più recenti atmosfere “bohémien”. Nel corso della nostra passeggiata (dal vivo)ci soffermeremo su tutte le realtà di questo vivacissimo spaccato urbano, dai mosaici sfavillanti d’oro della basilica di Santa Maria in Trastevere alla caserma (excubitorium) dei vigili dei fuoco di età augustea, dalle leggende legate al proverbiale carattere bellicoso e infiammabile dei suoi abitanti, alle tortuose vie che ricalcano assi medievali. Una vera e propria immersione nella Roma cantata da Trilussa, celebrata dalle incisioni di Pinelli e centro vitale e aggiornatissimo, anche grazie alla street art, della capitale…

 Passegiata in dirette streaming zu ZOOM 

 

 

Geen afbeeldingen